venerdì 8 aprile 2011

So chic!




E' possibile risollevarsi l'umore con la moda? Direi proprio di si.
Per tutte coloro che hanno sempre amato la stampa Vichy ma che nell'indossarla/comprarla si sono sentite sempre titubanti al pensiero della solita/usuale/idiota battuta di turno : "ti sei messa addosso la tovaglia del pic nic" adesso, sappiate che è il vostro momento.
Neanche un anno fa ho comprato una splendida camicetta in stile vichy in tessuto a quadretti rossi e bianchi, asimmetrica con un pò di coda della quale sono tutt'ora innamorata ma che se n è sentita di dire molte ed oggi, con orgoglio, posso dirle che il suo charme anni '60 conquisterà anche le più austere e bigotte ragazzuole di città (oltre che cafoncelli dalla battuta facile!).
In molte ricorderanno questa stampa associandola alla french pin up di tutti i tempi, Brigitte Bardot che non solo la rese celebre diventando quasi un "marchio di fabbrica" (chiunque l'indossasse creava l'effetto "imitazione") ma per il suomatrimonio nel 1959, scelse una stampa a quadri rosa e bianca della linea di Jacques Estérel .
Negli anni la storia non è cambiata, manipolata da visi noti e meno, ha affascinato anche i designer più eclettici come Vivienne Westwoon e Betsey Johnson.
Per coloro che temono però, l'effetto "tovaglia", possono optare per un quadrettato rosa e bianco o nero e bianco
Quest'anno, mia cara camicetta, non sarai più derisa!







11 commenti:

  1. Devo ammettere che mi piace molto la stampa Vichy però cerco sempre di evitarla..tutte le volte che prvo una camicia così mi sembra sempre effetto tovaglia :)
    Contentissima però che sia tornata in auge!

    Baci!

    Sayuko

    RispondiElimina
  2. ricambio con piacere...

    baci
    http://theglamouravenue.blogspot.com/

    RispondiElimina
  3. Ciao, vuoi vincere 50euro da spendere da H&M?
    Vieni nel mio blog e partecipa al concorso (completamente gratuito e facile). Un bacio

    http://serenosekai.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. a me piace molto la stampa vichy e i quadretti in genere, sono molto contenta di questo ritorno. mettitela la camicetta per favore e lascia perdere la storia della tovaglia. la gente che non ha fantasia nè senso dello stile e si veste sempre allo stesso modo ama molto criticare scioccamente chi non è come loro.

    winterbag.blogspot

    RispondiElimina
  5. Sinceramente, se dovessi sempre badare a quello che dicono gli altri non aprirei mai un blog. Il nostro ruolo di Fashion Blogger è proprio quello di promuovere quella che chiamo "pecora nera". La moda la devi creare te, proprio andando contro corrente! Quindi mettitela se ti piace, perchè no? Poi la stampa Vichy è così carina :)

    www.neifilef.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. Ti seguo!!!!!!

    Follow me: http://lesfashionsecrets.blogspot.com/

    xoxo, M.

    RispondiElimina
  7. A me piace...certo bisogna svegliarsi una mattina e sentirsi coraggiose,ma se abbinata con classe se può fa' ;)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Adoro la fantasia vichy...!^_^

    Buona Domenica, Grazia.
    my blog:
    http://the-closet-of-my-desires.blogspot.com/

    RispondiElimina
  9. mi piace la stampa vichy,proprio l altro giorno volevo comprarmi una camicetta con una stampa simile ma non l ho fatto per mancanza di fondi :) passa dal mio blog se ti va,è nuovo :)

    RispondiElimina
  10. anche a me piace molto ma temo sempre l'effetto tovaglia. Le scarpe della prima foto sono semplicemente bellissime

    RispondiElimina
  11. Io la amo! E non puoi capire quanto sia felice di questo ritorno di fiamma. Ho riesumato dei top stupendi che risalgono a una decina di anni fa, il problema sarà rientrare in quei fantastici capi! Anche le zeppe sono deliziose.
    Passa da me se ti va, nuovo outfit.

    RispondiElimina